La crescita di Tesla, spiegata

La crescita di Tesla, spiegata
Money.it ECONOMIA

La crescita di Tesla, spiegata. La recensione di Geneve Invest su Tesla è, come si diceva poco sopra, basata su numeri obiettivi e si concentra sulle rilevazioni ufficiali prodotte nel 2019 e nel 2020, in attesa di vedere cosa accadrà nel 2021.

leggi anche Azioni Tesla volano: le consegne veicoli sorprendono nel I trimestre 2021. Tesla è un’azienda che ha registrato dati costantemente redditizi dalla fine del 2019. (Money.it)

Su altre testate

Non possiamo dunque non ribadire che i vantaggi sono differenti visto che installare una stazione già assemblata permette di farla entrare in funzione in meno di 24 ore dall’arrivo sul luogo di destinazione (Tom's Hardware Italia)

Sembra che il lancio sul mercato delle Tesla Model S e Model X restyling potrebbe subire un ritardo rispetto alle tempistiche originali. Per i modelli restyling, il costruttore aveva dovuto riattrezzare le linee di produzione ma diverse settimane fa aveva dichiarato di aver quasi completato questa operazione. (HDmotori)

Nonostante si dica che la cattività pubblicità rimane pubblicità, quella di questo genere non lo è per niente Finalmente, adesso, Tesla sembra aver deciso di metterci una pietra sopra. (Tecnoandroid)

Tesla alle stelle in Germania

La Cnbc ha verificato le accuse dei clienti grazie alla documentazione da questi presentata: contratti di acquisto, estratti conto, mail verso e da Tesla. Quando si acquista un’auto elettrica Tesla si sa di andare incontro a una spesa notevole. (QN Motori)

Nelle immagini, vediamo ciò che inquadra la videocamera, e in sovra impressione le "valutazioni" dell'intelligenza artificiale associata. Da tempo le vetture Tesla hanno una videocamera anche dentro l'abitacolo, mai messa però realmente in funzione. (DMove.it)

Infatti la casa automobilistica di Elon Musk ha registrato una crescita impetuosa delle sue immatricolazioni nel primo trimestre del 2021. Infatti le auto vendute in Germania arrivano da USA e Cina (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr