;

Schwarz, sovrintendente Regio: 'Se non fosse caduto il muro di Berlino, oggi sarei un medico'

Schwarz, sovrintendente Regio: 'Se non fosse caduto il muro di Berlino, oggi sarei un medico'
La Stampa La Stampa
(Sezione: Esteri) Se il 9 novembre 1989 il muro di Berlino non fosse stato abbattuto, oggi Sebastian Schwarz non sarebbe sovrintendente del Teatro Regio: «Probabilm
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti