Bellingham titolare, è il secondo più giovane a farlo nei quarti

CIP SPORT

Jude Bellingham, centrocampista inglese del Borussia Dortmund, è stato acquistato dai tedeschi quest’estate dal Birmingham, squadra di Championship.

Baby.#UCL #mancitybvb pic.twitter.com/iPwwkGLiUs — OptaPaolo (@OptaPaolo) April 6, 2021. Bellingham, partito titolare contro il Manchester City nell’andata dei quarti di finale di Champions League, è infatti diventato il secondo giocatore più giovane della storia a giocare un match di questo livello all’età di 17 anni e 281 giorni. (CIP)

Se ne è parlato anche su altre testate

"La parola del giorno è 'fame', che non è un parametro agonistico ma che sta incidendo molto in questa Serie A – dice il giornalista –. L'Inter non brilla, anche a Bologna ha fatto fatica, però ha un giusto mix: è molto forte, ma anche umile quando c'è da soffrire. (Fcinternews.it)

Tomiyasu: ma c'e bisogno di farlo giocare 70 minuti contro la Mongolia?

Da lì la famosa frase: " Ma c'era proprio bisogno di farlo giocare 70 minuti contro la Mongolia in una gara finita 14-0", intercettata dall'inviato di Sky vicino alle panchine Il suo ct Moriyasu lo ha lasciato in campo per 71', sostituendolo poi con Hatanaka. (Tuttobolognaweb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr