Juve, Pogba e la decisione sull'infortunio: cosa c'è dietro la scelta

La Gazzetta dello Sport SPORT

Sulla scelta pesa anche il parere dell'osteopata di fiducia del francese. Non è un mistero che ci fosse una diversa convenienza, tra Paul Pogba e la Juventus, tra le varie soluzioni che c’erano sul tavolo per la miglior strategia di recupero dalla lesione al menisco del ginocchio destro del Polpo.

In questi casi è normale che sia il giocatore ad avere l’ultima parola, trattandosi della sua salute, e per questo la decisione finale sulla volontà di percorrere la strada più soft è arrivata senza strappi. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri giornali

Qualcosa mi dice che Maxsia preoccupato pere ancora in attesa di qualche colpo di mercato per migliorare la rosa. Ancora più diretto è stato: “Questo deve essere l’anno in cui dovrete dimostrare di essere la Juventus” (ilBianconero)

E dovrebbe rientrare a settembre, per Juventus-Salernitana dell’11 settembre, saltando così 5 partite di campionato e il debutto in Champions League. Pogba ha già iniziato con il lavoro in palestra e piscina, oltre alla fisioterapia, poi svolgerà un lavoro differenziato in campo. (Tuttosport)

Come già capitato in tempi recenti ad altri suoi colleghi col menisco esterno lesionato, vedinel 2020 enel 2021. Vale la pena rischiare? (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr