Scuola, nessun accordo sui concorsi: trattativa affidata a Conte

Scuola, nessun accordo sui concorsi: trattativa affidata a Conte
Il Messaggero Il Messaggero (Interno)

Fonti M5S ribadiscono invece il no alle graduatorie per titoli.

Maturità, a Roma mancano i presidenti di commissione. Sarà il premier Giuseppe Conte, è stato deciso, ad avanzare una proposta di mediazione per arrivare a un accordo sul nodo dei concorsi e sulla norma del decreto scuola che dovrà essere votata lunedì.

Su altre testate

Il vertice, alla presenza del presidente del Consiglio, del ministro dell'istruzione Lucia Azzolina e dei capigruppo della maggioranza, non ha prodotto un accordo. Sarà il premier Giuseppe Conte ad avanzare una proposta di mediazione per arrivare a un accordo sul nodo dei concorsi e sulla norma del decreto scuola che dovrà essere votata lunedì. (Sky Tg24 )

"Su questa base è possibile trovare un accordo, purché la selezione sia davvero meritocratica e che si evitino soluzioni pasticciate. E poi l'affondo su De Micheli che a portato avanti una trattativa "senza che il Movimento 5 stelle conoscesse il dossier". (Rai News)

E' muro contro muro sul decreto scuola, sul quale da giorni va avanti un braccio di ferro nella maggioranza. Sarà il premier Giuseppe Conte, è stato deciso, ad avanzare una proposta di mediazione per arrivare a un accordo sul nodo dei concorsi e sulla norma del decreto scuola che dovrà essere votata lunedì. (Notizie - MSN Italia)

È durato circa tre ore il vertice di governo a Palazzo Chigi in merito al decreto scuola: presenti il premier Giuseppe Conte, la ministra Azzolina e i rappresentanti della maggioranza di governo. Un accordo, però, potrebbe arrivare tramite un concorso che garantisca il merito. (Scuolainforma)

Il ruolo del Premier, dunque, sarà quello di far convergere tutti verso un’unica direzione, compresi quelli vorrebbero seguire la strada dei nuovi concorsi e quelli che invece non sono dello stesso parere. (QuiFinanza)

"Stallo totale - spiegano altre fonti di maggioranza - ci rivedremo tra domani e dopodomani in attesa di una proposta di mediazione di Conte". "Il vertice di maggioranza" sul dl Scuola, fanno sapere fonti parlamentari dem, "è terminato con la decisione di Conte di proporre una proposta di mediazione. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti