MINI Recharged: convertire un modello storico in un'auto elettrica

Money.it ECONOMIA

Con echarged, colleghiamo il passato con il futuro del brand”.

Sebastian Beuchel, Head of MINI Global Brand Management: «Sono sempre stati creati modelli unici della Mini classica, tra cui vere e proprie opere d’arte su ruote.

echarged è un progetto avvincente nato dal desiderio di continuare a raccontare nel XXI secolo la storia del marchio automobilistico inglese.

Il progetto echarged converte un modello classico, storico, in un veicolo a propulsione completamente elettrica, un’idea lanciata prima ancora che la Cooper SE, auto elettrica del brand made in UK, fosse effettivamente commercializzata. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri media

122 CV elettrici, ma l'endotermico non si butta. Il Gruppo BMW ha deciso di offrire ufficialmente un kit di conversione elettrica per le Mini classiche. (Quattroruote)

A Oxford è al lavoro una squadra di specialisti dedicata, con l'incarico di seguire i progetti Mini Recharged . Tutto nasce nel 2018, da un concept presentato al Salone di New York, Mini elettrica ante litteram, prima ancora che fosse la moderna Cooper SE a debuttare sulla scena. (Auto.it)

MINI Recharged. Il progetto “MINI Recharged” ha dunque una sua valenza simbolica importante proprio perché non considera l'innovazione qualcosa su cui riscrivere completamente l'automotive, quanto una lente attraverso cui guardare all'esistente. (Punto Informatico)

Torni in Oxford Street senza Congestion charge. L’idea, anzi, è di fare di ogni MINI Recharged un oggetto da collezione Il progetto si chiama MINI Recharged, per dare una seconda vita alla Mini classica nel 21° secolo, in modo sostenibile. (Vaielettrico.it)

Inoltre, ogni Mini classica elettrificata MINI Recharged viene dotata del caratteristico quadro strumenti centrale che ora mostra ulteriori informazioni come l'autonomia residua. Con MINI Recharged, colleghiamo il passato con il futuro del brand. (HDmotori)

È proprio grazie a questa particolare cura che è stato possibile ripristinare la Mini classica al suo assetto originale nonostante il tempo trascorso. Sarà utilizzato per la conversione ufficiale un motore elettrico con potenza fino a 90 kW, per dare un’accelerazione elettrificata da zero a 100 km/h in circa nove secondi (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr