Caro bollette, Giorgetti: "Priorità per chi è a rischio sopravvivenza". Ma protestano le Pmi e il terziario: "Per noi costi quadruplicati"

La Repubblica ECONOMIA

Caro bollette, Giorgetti: "Priorità per chi è a rischio sopravvivenza".

Ma protestano le Pmi e il terziario: "Per noi costi quadruplicati" di Rosaria Amato. Il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli (ansa). Cna e Confartigianato: "I piccoli imprenditori penalizzati da distribuzione iniqua degli oneri, paghiamo l'elettricità 4 volte in più della grande industria".

Confcommercio: "Per noi quest'anno aumenti del 76%". (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Si tratta di un incremento del costo complessivo del +368% nel 2021 e di oltre 5 volte rispetto ai costi sostenuti nel 2020. La previsione per il 2022 è di circa 37 miliardi di costi dell’energia per l’anno in corso dagli 8 miliardi del 2019. (Corriere della Sera)

Lo ha detto il Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, al termine della riunione convocata per valutare l’impatto dei costi dell’energia sul sistema produttivo. È auspicabile apertura di un tavolo anche a Palazzo Chigi (AGI - Agenzia Italia)

La bolletta energetica, dopo aver toccato i 21 miliardi nel 2021, quest'anno è attesa a oltre 37 miliardi. Stessa richiesta da Confcommercio che ha espresso rincrescimento per non aver partecipato al tavolo destinato ai settori industriali. (ilGiornale.it)

La proposta. Si è analizzata in un primo momento la possibilità di un intervento sugli extra-profitti incassati dalle aziende produttrici. Caro bollette: le risorse. È dunque serrato il confronto all’interno del governo per definire la strategia da mettere in campo per arginare gli effetti del caro energia su famiglie e imprese (Immobiliare.it News)

Il decreto ospita quindi le norme contro l’impennata dei prezzi delle bollette di luce e gas. Con le disposizioni si punta a “stabilizzare” questo sistema vincolando “gli operatori a restituire gli extra-profitti”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr