Riapertura scuole, da Bari i dubbi della virologa Chironna: “Quale prezzo siamo disposti a pagare per i contagi?”

Riapertura scuole, da Bari i dubbi della virologa Chironna: “Quale prezzo siamo disposti a pagare per i contagi?”
Borderline24.com INTERNO

Quale prezzo, dunque, siamo disposti a pagare in termine di contagi, casi gravi e decessi per mantenere la didattica in presenza?

Le prime domande che mi vegono in mente, però, sono: che cosa è cambiato rispetto a pochi giorni fa?

I tassi di incidenza di Covid sono tali, a livello nazionale e regionale, da consentirci la riapertura senza ripercussioni sui contagi?

“Senza estremismi e senza pregiudizi – scrive Chironna – credo possa aiutare tutti a decidere cosa è meglio fare per tutelare la salute fisica e psicologica di bambini e ragazzi. (Borderline24.com)

Ne parlano anche altri media

Quale prezzo, dunque, siamo disposti a pagare in termine di contagi, casi gravi e decessi per mantenere la didattica in presenza? Quindi il virus può continuare a circolare tranquillamente tra bambini e ragazzi perché, se non ci sono barriere, il virus continuerà a fare il suo mestiere. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Scuola in presenza o didattica a distanza? Ma sul punto sono tanti ad interrogarsi sull'opportunità, o meno, di tornare tra i banchi di scuola. (FoggiaToday)

Ritorno della scuola in presenza, l'avvertimento di Chironna: "Quale prezzo siamo disposti a pagare

Per Chironna serve "una riflessione seria e pacata, senza estremismi e senza pregiudizi per decidere cosa è meglio fare per tutelare la salute fisica e psicologica di bambini e ragazzi. Quale prezzo, dunque, siamo disposti a pagare in termine di contagi, casi gravi e decessi per mantenere la didattica in presenza? (BariToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr