Vaccini agli over 60 e 70: il confronto impietoso con gli altri Paesi europei

Vaccini agli over 60 e 70: il confronto impietoso con gli altri Paesi europei
Today.it INTERNO

Oltre 448mila casi attualmente positivi confermano che la circolazione virale nel nostro Paese è ancora molto elevata.

Di seguito le tabelle di comparazione con gli altri Paesi europei per fasce d'età.

Si tratta, in particolare, di tre lotti distinti: oltre due milioni di Vaxzevria (Astra Zeneca), più di 270mila di Moderna e circa 160mila del monodose Janssen (Johnson&Johnson)

Circa 2,5 milioni le dosi di vaccini sono in arrivo oggi all'hub nazionale della Difesa all'interno dell'aeroporto militare di Pratica di Mare, vicino Roma (Today.it)

La notizia riportata su altri media

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Sì, De Laurentiis ci proverà a colmare il solco scavato in. (ilmattino.it)

I virologi avevano già avanzato questa ipotesi e ora la conferma arriva anche dall'azienda del vaccino Moderna che, in uno studio. Entro la fine dell'anno il vaccino dovrà essere ripetuto. (ilmattino.it)

Modalità del trattamento. Il trattamento dei dati personali avverrà nel pieno rispetto dei principi di riservatezza, correttezza, necessità, pertinenza, liceità e trasparenza imposti dal GDPR. La informiamo che ha, altresì, diritto di proporre reclamo dinanzi all’Autorità di Controllo, che in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali. (amiatanews.it)

Moderna meno efficace sulle varianti sudafricana e brasiliana

I dati sul sangue prelevato da persone immunizzate con vaccini ad Rna hanno mostrato una riduzione di 6 volte nei livelli degli anticorpi neutralizzanti contro la variante sudafricana, spiegano dall'azienda. (la Repubblica)

Pensiamo da qui a un mese, a fine maggio, di vederlo registrato in Europa e appena lo studio sarà concluso per metà maggio sarà poi rapidamente valutato dell’EMA. CureVac avvia pratica per l'ok all'utilizzo in Svizzera. (Gazzetta del Sud)

Con i suoi partner della produzione, «Moderna si impegna a sviluppare i migliori booster contro le varianti». Le due varianti B.1.351, nota come sudafricana, e P.1 nota come brasiliana, sono quelle che più minacciano l’immunità data dal vaccino di Moderna nelle popolazioni ad alto rischio. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr