Recovery, il piano di Draghi per le riforme: al lavoro su una legge per allargare la concorrenza

Corriere della Sera ECONOMIA

Tra l’altro, per la prima volta da moltissimo tempo il premier ha deciso anche di presentare una legge sulla concorrenza.

Una delle decisioni più recenti riguarda l’avvio di un gruppo di lavoro che proponga interventi per aprire di più l’economia alla concorrenza.

La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha costituito una serie di gruppi di lavoro, tutti con tempi stretti per presentare dei progetti. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Mercoledì 21 aprile si terrà la conferenza unificata Stato-Regioni sul Recovery plan I tempi per il Recovery Plan sono stretti, ma Draghi accelera: da Palazzo Chigi hanno assicurato che la tabella di marcia sarà rispettata. (Il Sole 24 ORE)

Questa ipotesi, però, non sembra entusiasmare le forze politiche, tanto che si starebbe pensando di rinviare a maggio, cioè dopo la chiusura del Recovery Plan, la soluzione del problema. Per quanto riguarda il contenuto del Recovery plan, in un intervento alla Camera di un paio di settimane fa il ministro Franco ha fatto capire che ci sarà una scrematura (Quotidiano del Sud)

Vengo in pace Potrebbe sembrare prematuro prevedere un mondo del lavoro meraviglioso nel mezzo di una catastrofe economica, scrivono. Un po’ di ottimismo sul futuro del lavoro, tra nuovi sostegni e Recovery Plan (Di lunedì 19 aprile 2021) UN PO’ DI ottimismo SUL futuro DEL lavoroMettiamo da parte, per un attimo, il milione di posti di lavoro persi in Italia nell’ultimo anno. (Zazoom Blog)

SETTIMO. Recovery Plan: il Comune chiede 380 milioni per interrare la ferrovia

Con il Recovery Plan, il Governo Draghi ha dichiarato che ben 57 opere verranno sbloccate. Recovery Plan: ripresa affidata all’edilizia, 57 canteri sbloccati. Il testo ufficiale del Recovery Plan è ormai atteso a breve, anche perché la scadenza per la presentazione del documento è fissata per il 30 aprile. (Edilizia.com)

Il Paese, insomma, sta scaldando i motori per arrivare a una crescita stimata in poco meno del 5% da autunno in poi Draghi prepara il piano del Recovery Plan entro il 30 aprile e vara il decreto Sostegni 2 per far ripartire l’economia. (Eastwest)

Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno (giornalelavoce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr