Da Evergrande agli interventi regolatori di Pechino, si può ancora investire in Cina?

Da Evergrande agli interventi regolatori di Pechino, si può ancora investire in Cina?
Money.it ECONOMIA

Il primo è stato il fatto che secondo il governo cinese l’educazione non deve più essere «for profit».

Da un lato gli interventi del governo di Pechino, dall’altro le difficoltà di alcuni grandi gruppi cinesi, hanno minato non poco il mercato cinese.

Il secondo intervento recente ha impattato invece su un altro settore molto importante, quello internet.

Cina, un mercato sempre più pericoloso, ma

Inoltre, molto probabilmente saranno ridotte le approvazioni di nuovi giochi, rendendo più difficile alle aziende mettere sul mercato nuovi prodotti. (Money.it)

La notizia riportata su altri giornali

La paura tra gli investitori è palpabile: mercoledì Fitch ha tagliato il rating dalla tripla C ad una doppia C, annunciando che un qualche tipo di default «sembra probabile» (la Repubblica)

“Evergrande può fallire”. La bolla del mattone ora spaventa Pechino
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr