Norvegia svolta a sinistra, laburisti vincono elezioni. Stoere: “Ce l’abbiamo fatta”

Norvegia svolta a sinistra, laburisti vincono elezioni. Stoere: “Ce l’abbiamo fatta”
LaPresse ESTERI

Per otto anni il paese è stato guidato dai conservatori. (LaPresse) La coalizione di centro-sinistra, formata dal partito laburista e dai suoi alleati – la sinistra socialista e il partito di centro – ha vinto le elezione in Norvegia dopo otto anni di governo conservatore nel paese.

Essendo il più grande partito norvegese, il 61enne Jonas Gahr Stoere leader dei laburisti, si prepara a diventare il premier della Norvegia. (LaPresse)

La notizia riportata su altre testate

Stoere: "Ce l'abbiamo fatta" 14 settembre 2021. (LaPresse) La coalizione di centro-sinistra, formata dal partito laburista e dai suoi alleati - la sinistra socialista e il partito di centro - ha vinto le elezione in Norvegia dopo otto anni di governo conservatore nel paese. (Il Sole 24 ORE)

Il futuro premier. Con l‘arrivo al potere di ’super-Jonas’, un soprannome che il futuro premier norvegese non sembra gradire, lo scenario muta. Dovrebbero restare fuori i Verdi, l’unica forza nel Paese che si batte per interrompere totalmente e in tempi relativamente brevi esplorazioni e produzione di petrolio. (laRegione)

Morning News: I laburisti per formare il governo in Norvegia • Uomo colpito a colpi di arma da fuoco nel parcheggio • 25 auto vandalizzate - uomo arrestato | Notizia

Per saperne di più: Scoperta di un concessionario di auto: 25 auto vandalizzate Erna Solberg ha chiamato il leader laburista Jonas Gahr Stoer e si è congratulata con lei per la sua vittoria elettorale. (TecnoSuper.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr