Spostamenti tra regioni: un altro mese di stop. Sì a seconde case e a visite agli amici

Spostamenti tra regioni: un altro mese di stop. Sì a seconde case e a visite agli amici
QUOTIDIANO.NET INTERNO

Nessun cenno all’idea di una Italia tutta in fascia arancione per un mese, sulla quale le Regioni sono spaccate.

Arriva la proroga di un mese del divieto di spostamento tra Regioni, in scadenza giovedì: dovrebbe essere prolungato al 27 di marzo (anche se esiste l’eventualità di estenderlo al 9 aprile, appena dopo Pasqua).

"Dall’incontro è arrivato un segnale positivo", ha commentato il presidente della Conferenza delle regioni Stefano Bonaccini

"Le Regioni e le Province autonome – è scritto nel loro documento – ritengono priorità assoluta la campagna vaccinale. (QUOTIDIANO.NET)

La notizia riportata su altri giornali

È necessario che tutti i provvedimenti, compresi i cambi di fascia, vengano resi noti con un congruo anticipo ai cittadini e alle categorie economiche. E’ una delle principali proposte che le regioni faranno oggi al Governo chiedendo, nel contempo, un deciso “cambio di passo” nella gestione dell’epidemia, soprattutto in relazione alla campagna vaccinale che – secondo le regioni – “sta andando troppo a rilento per la mancanza di dosi”. (Livingcesenatico)

Il Governo prolunga il divieto agli spostamenti tra regioni per un altro mese

La misura sarà applicata a tutte le regioni , indipendente dall’appartenenza a zona rossa, arancione o gialla. Secondo il Ministro della Salute Roberto Speranza la misura di restrizione si sarebbe resa necessaria dal momento che la diffusione delle tre nuove varianti, soprattutto quella inglese, desterebbero seria preoccupazione e che per avere un effetto tangibile dai vaccini servirebbe molto più tempo e, soprattutto, molte più dosi a disposizione. (Sputnik Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr