Dividendi Ftse Mib: pioggia di cedole oggi. Ecco chi stacca e le più generose tra Azimut, Generali, ENI e Intesa

Finanzaonline.com ECONOMIA

Azimut la più generosa, seguono assicurazioni e utility. Di seguito l’elenco degli stacchi in ordine alfabetico con relativi yield.

A spiccare sono le cedole generose di Generali Assicurazioni (1,07 euro con rendimento del 5,95%) e Unipol (0,3 euro con yield del 5,97%).

Il gradino più alto del podio va però ad Azimut (1,30 euro, yield del 6,41%).

Stacco cedola oggi per molte delle big del listino milanese. (Finanzaonline.com)

Su altri media

Acconto: 0,43 euro staccato a settembre 2021) Acconto: settembre 2021. Saldo: 23/25 maggio 6,1% (saldo: 3,05%) FinecoBank 0,39 euro 23/25 maggio 3,05% Generali 1,07 euro 23/25 maggio 5,96% Interpump 0,28 euro 23/25 maggio 0,68% Intesa Sanpaolo 0,151 euro (Saldo: 0,0789 euro. (FIRSTonline)

Il gradino più alto del podio va però ad Azimut (1,30 euro, yield del 6,41%). Nella lista ci sono anche tre saldi cedola da parte di ENI (0,43 euro), Intesa Sanpaolo (0,079 euro) e Recordati (0,57 euro) (Finanzaonline.com)

Ricordiamo che per ricevere il divedendo, è necessario possedere l’azione in chiusura dell’ultima sessione valida prima dello stacco In termini di rendimento, il podio è occupato da Azimut (BIT: ) (1,30 euro, 6,35%). (Investing.com Italia)

A luglio inoltrato invece il saldo cedole di Enel che metterà nelle tasche dei suoi azionisti 1,9 miliardi. Lo stacco della cedola interessa 60 quotate (per 9,8 miliardi di valore complessivo), di cui ben 19 sul listino principale. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr