The Sandman, la recensione della prima stagione

The Sandman, la recensione della prima stagione
BadTaste.it TV CULTURA E SPETTACOLO

Un risultato che permette ai 75 episodi a fumetti di conquistare pubblico e critica di tutto il mondo, avvicinandosi a pietre miliari come Watchmen o V per Vendetta.

Capirete quindi la diffidenza dei fan di tutto il mondo quando Netflix decise di lavorare a una trasposizione seriale.

Negli ultimi giorni abbiamo avuto occasione di vedere in anteprima i dieci episodi di questa prima stagione di The Sandman e siamo finalmente pronti per parlarvene

La nostra recensione di The Sandman, la cui stagione 1 è disponibile da oggi su Netflix. (BadTaste.it TV)

Su altri media

Neil Gaiman ha contribuito attivamente allo sviluppo della serie e ne è anche uno dei suoi produttori esecutivi. Dave McKean, l'artista delle eccezionali copertine di The Sandman, ha accettato di prendersi una pausa dal suo pensionamento per creare le sequenze che abbelliscono i crediti di chiusura degli episodi della serie (ComingSoon.it)

Il protagonista, Sandman, chiamato sempre Sogno o Morfeo, fa parte della famiglia degli Endless (tradotto in Eterni), i suoi fratelli e sorelle sono Morte, Desiderio, Disperazione, Destino, Delirio, Distruzione, e i loro rapporti sono intuitivamente difficili. (Eurogamer.it)

Oggi vi presentiamo le 10 cose da sapere su The Sandman, la nuova, attesissima serie tv originale Netflix tratta dall’opera magna di Neil Gaiman, che attendeva da molti anni una versione in live action. (Lega Nerd)

The Sandman - Prima Stagione

The Sandman, la trama della serie. - Pubblicità -. Durante un rituale per imprigionare la Morte, Roderick Burgess, un nobile aspirante stregone, imprigiona per sbaglio Sogno. (Cinefilos.it)

TheHollywoodReporter – The Sandman sembra un po’ bloccato in se stesso. Cosa ne pensate di The Sandman? (BadTaste.it TV)

Parte della bellezza di The Sandman è da ricercarsi proprio nella narrazione eterea, raffinata e sopraffina. The Sandman, dunque, non è solo una gradita sorpresa estiva, ma la conferma che quando qualità e consapevolezza artistica si incontrano, è possibile realizzare in forma di live action ciò che per molti avrebbero considerato un’operazione impossibile (The Games Machine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr