Crediti emissioni, Tesla non vede l’ora di fare nuovi affari

FormulaPassion.it ECONOMIA

JLR nel 2020 ha dovuto stanziare circa 48 milioni di dollari per far fronte alle multe ricevute dall’Unione Europea.

In cambio JLR e Honda potranno rientrare nel limite di emissioni di CO2 che altrimenti avrebbero superato fossero rimaste ‘da sole’.

E sebbene avesse promesso di rientrare nei termini entro la fine del 2021, questo accordo con Tesla potrebbe suggerire che, invece, l’obiettivo era più difficile del previsto

Alla corte di Tesla sono però arrivate Honda e, recentemente, Jaguar Land Rover (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il gruppo Jaguar Land Rover è entrato a far parte del pool europeo formato da Tesla e Honda per condividere i dati sulle emissioni medie di anidride carbonica, con l’obiettivo di rientrare nei limiti imposti dall’Unione Europea. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr