Immissioni in ruolo, per Anief è uno scandalo: bisogna cambiare rotta

Immissioni in ruolo, per Anief è uno scandalo: bisogna cambiare rotta
Orizzonte Scuola INTERNO

Immissioni in ruolo, per Anief è uno scandalo: bisogna cambiare rotta Di. Il Ministero dell’Istruzione ha reso pubblici i dati nazionali sui contratti a tempo indeterminato stipulati: sono 87.209 i posti aggiuntivi in deroga concessi sul sostegno agli alunni portatori di disabilità, ci sono 59.425 docenti (di cui 12.840 incarichi conferiti in base alle procedure del decreto sostegni bis) e 10.729 tra amministrativi, tecnici e collaboratori scolastici. (Orizzonte Scuola)

Se ne è parlato anche su altri media

La metà degli studenti è tornata in classe, ma in condizioni difficili: Anief spiega perché. Oggi è ripresa la scuola in dieci regioni, con quasi 4 milioni di alunni tornati sui banchi: in molti casi, sono diverse le classi numerose che alzano i rischi di contagio e rendono la didattica difficile. (Orizzonte Scuola)

Ritorno alle lezioni nelle stesse classi e con meno docenti, ecco perché Anief oggi è in sciopero. Per questo, Anief ha dato la possibilità di aderire al ricorso contro l’obbligo del Green Pass imposto al personale scolastico, prevedendo pure un nuovo ricorso rivolto solo al personale universitario. (Orizzonte Scuola)

Pacifico (Anief): a scuola vaccinato 1 su 5, Green pass inutile. Si rientra a scuola in Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, Valle d’Aosta e nella Provincia di Trento. (Orizzonte Scuola)

Immissioni in ruolo, Pacifico (Anief) all’attacco: “I numeri resi noti rappresentano il fallimento del Ministero”

E’ vero che la maggior parte di essi, come il personale ATA, è vaccinato, però questo non vuol dire essere immunizzato. Nel giorno dello sciopero, Anief porge la mano al Governo: riapriamo il dialogo, ripartendo dagli accordi già presi Di. (Orizzonte Scuola)

Il sindacato ritiene anche fondamentale riuscire a spostare in organico di diritto tutti i posti di sostegno Cattedre in deroga insegnanti di sostegno. Non va meglio se si analizza la situazione degli insegnanti di sostegno. (Scuola & Concorsi)

Cosa attendiamo a spostare in organico di diritto tutti i posti di sostegno, facendo cadere la Legge 128/2013 che autorizza le deroghe fino al 30 giugno? Secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, “questi numeri rappresentano il fallimento delle politiche del reclutamento degli ultimi anni. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr