Neil Druckmann, direttore di The Last of Us 2, risponde alle critiche

Neil Druckmann, direttore di The Last of Us 2, risponde alle critiche
Tech Princess Tech Princess (Scienza e tecnologia)

I due stanno attualmente lavorando insieme sulla versione HBO TV di The Last of Us.

Neil Druckmann, direttore di The Last of Us 2, risponde alle critiche. Druckmann ha ammesso che è inutile combattere contro le persone quando condividono le loro opinioni su un gioco, indipendentemente da quanto sia buono o pessimo.

Ne parlano anche altre testate

I contenuti del filmato in sé sono per il resto identici a quelli del trailer con le citazioni della stampa internazionale, pubblicato in occasione dell'uscita di The Last of Us 2, quindi non aspettatevi niente di nuovo. (Multiplayer.it)

C'è anche da dire che si è trattato di un mese alquanto PlayStation-centrico, considerando che ha ospitato anche la prima presentazione ufficiale di PS5 che ha contribuito a creare questa sorta di clima di festa PlayStation durata tutto il mese di giugno 2020, nella quale l'uscita di The Last of Us 2 è capitata proprio a fagiolo. (Multiplayer.it)

The Last of Us Part 2 ha già venduto oltre 4 milioni di copie, diventando l’esclusiva PlayStation 4 col lancio migliore di sempre. E alla fine, come prevedibile, è arrivato il ‘rompete le righe’ per gli sviluppatori di Naughty Dog che hanno lavorato a The Last of Us Part 2. (Gametimers)

Come ormai saprete molto bene, The Last of Us Part II è disponibile dallo scorso 19 giugno in esclusiva per console PlayStation 4. Si tratta proprio di Gustavo Santaolalla, il compositore della bellissima e suggestiva colonna sonora di The Last of Us e del suo sequel. (Spaziogames.it)

Eppure, il viaggio di The Last of Us: Parte 2 è ricco di momenti altrettanto significativi. Il negozio di strumenti musicali. di Davide Mancini. The Last of Us: Parte 2 è costellato di momenti che lasciano il segno, sequenze potenti e intense. (IGN Italia)

Se siete fan accaniti della musica di The Last of Us e The Last of Us Parte II, allora senza dubbio questo volto dovrebbe sembrare familiare in quanto appartiene al compositore musicale del gioco, Gustavo Santaolalla (Eurogamer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr