Colesterolo alto, il sonno può essere premonitore: non sottovalutare questi segnali che arrivano dal modo in cui dormi

Colesterolo alto, il sonno può essere premonitore: non sottovalutare questi segnali che arrivano dal modo in cui dormi
greenMe.it SALUTE

Sebbene sia necessario per costruire cellule e produrre ormoni nel corpo, troppa sostanza grassa può essere pericolosa

Livelli alti di colesterolo possono essere connessi a disturbi del sonno.

Il colesterolo alto può causare una serie di problemi di salute, come malattie cardiache e attacchi di cuore.

Infatti, secondo uno studio del 2014 esiste un legame tra i modelli di sonno e il colesterolo alto; nello specifico, il team di ricercatori ha scoperto che spesso la difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il sonno possono essere un segno precoce di alti livelli di colesterolo. (greenMe.it)

La notizia riportata su altre testate

Uno studio del 2014 ha dimostrato infatti che la difficoltà ad addormentarsi o mantenere uno stato di riposo profondo può essere collegato al colesterolo alto. Ti potrebbe interessare anche-> Limone, Bicarbonato e altri trucchi per pulire le mani dal nero dei carciofi. (INRAN)

Colesterolo alto: tra i primi sintomi c’è l’alterazione del sonno
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr