Poche le speranze di salvare il beluga arenato nella Senna

La Sicilia ESTERI

Un'altra opzione che si sta valutando è quella di togliere il beluga dall'acqua, dargli delle vitamine, verificare la causa della malattia e rimandarlo in mare per nutrirsi

Ma, nonostante i soccorritori abbiano provato a darle da mangiare aringhe congelate e poi trote vive, ha rifiutato il cibo.

Il cetaceo bianco è stato avvistato per la prima volta martedì nel fiume che attraversa Parigi fino alla Manica. (La Sicilia)

Su altri media

Si teme che l’animale stia lentamente morendo di fame “Siamo chiaramente in corsa contro il tempo”, ha affermato Lamya Essemlali, presidente del gruppo di conservazione marina Sea Shepherd France. Saint Pierre La Garenne (Francia), 5 ago. (LAPRESSE)

Le speranze di salvare il beluga malnutrito che ha risalito la Senna si sono ridotte, ma i soccorritori hanno dichiarato di aver escluso per il momento l'eutanasia. Da venerdi' si trova tra due chiuse a circa 70 chilometri a nord della capitale francese. (Tiscali Notizie)

Un Beluga nella Senna. Il cetaceo, una specie protetta che generalmente vive nelle fredde acque artiche e che in età adulta misura circa 4 metri, si trova attualmente "nei pressi di Vernon", circa 70km a nord-ovest di Parigi, in prossimità di una diga, dove le autorità tenteranno di trattenerlo per effettuare delle osservazioni, secondo quanto annunciato dalla prefettura dell'Eure. (MeteoWeb)

(Adnkronos) - Una balena beluga si è addentrata nella Senna, nel nord della Francia: lo ha dichiarato la prefettura del Dipartimento dell’Eure, in Normandia, invitando le persone a non avvicinarsi per non stressarla. (Today.it)

Le autorità stanno facendo una valutazione del suo stato di salute, al fine di stabilire se la balena riuscirà a tornare in mare in modo autonomo o se sarà necessario un intervento per aiutarla I beluga, o balene bianche, normalmente vivono in acque artiche e subartiche, ma a volte si allontanano in acque più meridionali e possono temporaneamente sopravvivere anche in acqua dolce. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr