Da Rimini a Napoli, folla e polemiche nell’ultimo sabato in giallo – I video

Da Rimini a Napoli, folla e polemiche nell’ultimo sabato in giallo – I video
Open INTERNO

Rimini, 20 febbraio 2021. Anche a Rimini, nell’ultimo giorno in zona gialla prima che l’Emilia-Romagna subentri in fascia arancione, il centro si è riempito di persone

De Luca punta il dito contro gli assembramenti, definendoli «scene da brividi», una cui deriva «potrebbe portare alla zona rossa».

Alla vigilia, nell’ultimo sabato in giallo, a Bologna come a Napoli si sono registrati assembramenti nelle zone centrali, con strade e locali presi d’assalto. (Open)

Se ne è parlato anche su altri media

La misura - concordata in occasione di un tavolo tenuto nei giorni scorsi in Prefettura - serve ad evitare assembramenti. In particolare viene interdetto l'accesso consentendo solo l'uscita di chi si trova già all'interno dell'area che comprende i locali del lungomare. (Video - La Stampa)

“Due ragazzini fanno a pugni e i coetanei presenti li incoraggiano a picchiare più forte. Teatro del siparietto surreale e inquietante è la piazza alle spalle della stazione di Pomigliano d’Arco. (Il Fatto Vesuviano)

Anche oggi a Napoli, primo giorno di zona arancione, tanta folla in giro per la città, tra lungomare, strade del centro e al Vomero. Molta gente in strada, un affollamento 'agevolato' anche dalla splendida domenica di sole. (La Repubblica)

Folla sul lungomare: "A pranzo nell'ultimo giorno di zona gialla"

A causa del progressivo aumento di persone sul lungomare di Napoli è stato transennato il marciapiede che da piazza Vittoria va verso Santa Lucia. In particolare viene interdetto l’accesso consentendo solo l’uscita di chi si trova già all’interno dell’area che comprende i locali del lungomare. (Il Fatto Quotidiano)

Tra le zone più affollate quella del lungomare, transennato dalle forze dell'ordine per contenere la calca. Nell'ultimo giorno di zona gialla i napoletani si sono riversati in strada. (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr