I numeri - Primo successo del Monza sul campo del Chievo Verona, sorrisi per Donati e Pirola

Monza-News SPORT

Il Monza ha segnato tutte le ultime sue quattro reti in Serie B nel corso dei secondi tempi (a febbraio non ha mai trovato il gol nella prima frazione).

Per la prima volta nella sua storia in Serie B, il Monza ha vinto sul campo del ChievoVerona (due pareggi e due sconfitte nei quattro precedenti).

Lorenzo Pirola é il giocatore che ha effettuato piú respinte difensive (7) e ha intercettato piú palloni (4) nel match contro il Chievo

Il Monza ha vinto due gare esterne di fila in Serie B per la prima volta dal 1980, quando passò sul campo della SPAL (2-0) e del Matera (2-1). (Monza-News)

Ne parlano anche altre testate

Luca Campedelli, presidente del Chievo Verona, è andato letteralmente all'attacco dopo i discutibili episodi arbitrali della partita di ieri contro il Monza. Inoltre, Campedelli, ha forzato la mano: "A questo punto inizio a pensare che il Chievo sia meglio se sparisca, perché se questo è quello che vogliono i vertici federali è quello che faremo. (AreaNapoli.it)

A questo punto inizio a pensare che il Chievo sia meglio se sparisca, perché se questo è quello che vogliono i vertici federali è quello che faremo. Notizie calcio - Luca Campedelli, presidente del Chievo Verona, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la partita contro il Monza (CalcioNapoli24)

Segna Balotelli, Monza secondo davanti al Venezia che vince in rimonta. Espulso l'allenatore del Brescia, il patron Cellino in panchina

Questa è stata una lunga partita incommentabile, una direzione di gara per me non all’altezza del gioco del calcio”, ha tuonato il patron del Chievo Non è possibile che ci sia questo accanimento nei confronti dei Chievo, ormai sono 3/4 anni che andiamo avanti con questo accanimento e sinceramente ora basta. (tuttosalernitana.com)

Chievo-Monza 0-1. Un gol di Mario Balotelli spinge il Monza al secondo posto, mentre i veronesi sono terzi Da dicembre la Reggiana non segnava in trasferta, lo fa su azione d’angolo, Ardemagni prolunga e Yao tocca sottomisura. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr