Schianto nella notte a Lumezzane, trentenne muore tra le fiamme

Schianto nella notte a Lumezzane, trentenne muore tra le fiamme
Corriere della Sera INTERNO

di Lilina Golia. Feriti anche i tre amici che erano con lui, uno in modo grave. La curva affrontata a forte velocità e poi lo schianto che ha innescato un rogo in cui ha perso la vita un trentunenne di Villa Carcina.

Il suo corpo è stato estratto dai Vigili del Fuoco che hanno dovuto provvedere a mettere in sicurezza l’area dello schianto, avvenuto in prossimità delle condotte del gas.

Feriti anche i tre amici che viaggiavano con lui, tutti tra i 19 e i 21 anni di età. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altri media

Gravi gli altri due amici 19 e 21 anni ricoverati con ustioni al ospedale civile di Brescia e il centro grandi ustionati di Verona. Per ricostruire la dinamica e compiere tutte le formalità di rito sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Gardone Val Trompia. (la VOCE del TRENTINO)

Auto in fiamme in provincia di Brescia, a bordo anche tre ventenni. Incidente a Lumezzane, vittima un giovane di 31 anni: la dinamica secondo le prime ricostruzioni. Lo schianto è avvenuto nella giornata di ieri, a Lumezzane, circa 22mila abitanti nella provincia di Brescia, quando mancava poco alla mezzanotte. (Virgilio Notizie)

"Ciao Marco, la passione dei motori ti ha tradito - scrive un amico sui social - eri un ragazzo molto audace e sempre pronto ad aiutare tutti Ma uno di loro non ce l’ha fatta: Giorgio Botti, 19 anni da compiere il prossimo agosto, è spirato poco dopo il ricovero al Civile di Brescia. (BresciaToday)

Lumezzane: auto contro un muro prende fuoco: muore 31enne

Il conducente, Marco Rossi, trent’anni, residente a Villa Carcina, è morto sul colpo. Lumezzane (Brescia) - Incidente choc nella tarda serata di giovedì a Lumezzane: un’auto con a bordo quattro giovani si è schiantata contro un muro, si è ribaltata e per l’impatto ha preso fuoco. (IL GIORNO)

Troppo gravi le ustioni riportare sul 90% della superficie corporea: il cuore di Giorgio Botti si è fermato in un letto dell’ospedale Civile di Brescia. Estratto in fin di vita dall’auto in fiamme, si è spento al Civile di Brescia poche ore dopo il ricovero. (BresciaToday)

Un terribile schianto si è verificato poco prima della mezzanotte di giovedì a Lumezzane: a perdere la vita un 31enne di Villa Carcina, morto nell’abitacolo della vettura andata in fiamme dopo essersi ribaltata ed essere finita contro un muro, vicino alle tubature del gas. (QuiBrescia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr