“Casolet sottocosto al supermercato”: l'ira di Slow Food Trentino

Trentino ECONOMIA

Dietro questo Casolet c’è la storia della civiltà alpina delle valli di Pejo, Sole e Rabbi, una tradizione importante del nostro trentino caseario che va mantenuta, promossa e soprattutto valorizzata”.

A protestare è Slow Food Trentino, che in una nota dice di apprendere “con sgomento che un formaggio che appartiene al progetto dei Presìdi Slow Food è stato inserito tra le promozioni “sottocosto” di una importante insegna di supermercati locali con un prezzo al pubblico che ne svilisce il valore e mortifica i produttori. (Trentino)

Su altri giornali

Ed è certamente lontanissimo dai valori di difesa della tradizione, dei sapori e delle pratiche di allevamento e trasformazione autentiche e dei valori solidaristici propri della Comunità di un Presidio Slow Food” Il formaggio è una produzione tradizionale legata, dice Slow Food: “Alla civiltà alpina delle valli di Pejo, Sole e Rabbi, una tradizione importante del nostro trentino caseario che va mantenuta, promossa e soprattutto valorizzata”. (il Dolomiti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr