Terna: a Prysmian gara da 1,7 miliardi per i cavi sottomarini tra Sicilia, Sardegna e Campania,

La Sicilia ECONOMIA

La tratta Est, che collegherà Sicilia e Campania, è lunga circa 480 km mentre la tratta Ovest, tra Sicilia e Sardegna, è di 470 km.

L'opera nella sua interezza sarà a regime nel 2028, ma il primo dei due cavi del Ramo Est sarà operativo già a partire dalla fine del 2025

L’opera prevede la realizzazione di quattro cavi sottomarini ad alta tensione in corrente continua (HVDC).

Ad inizio novembre è stato firmato dal Ministero della Transizione Ecologica l’avvio formale del procedimento autorizzativo del Ramo Est. (La Sicilia)

Su altri giornali

Fon. (RADIOCOR) 30-11-21 12:05:58 (0340)ENE 3 NNNN La consegna e il collaudo sono previsti per il periodo 2025-2028. (Il Sole 24 ORE)

L’opera prevede la realizzazione di quattro cavi sottomarini ad alta tensione in corrente continua (HVDC). La posa marina sarà realizzata da Prysmian e Nexans, mentre per la posa terrestre saranno coinvolte imprese italiane dei comparti qualificati di Terna (PalermoToday)

«La commessa va ad aggiungersi agli altri 2,3 miliardi di euro di progetti già acquisiti da Prysmian nel 2021 rafforzando ulteriormente l'ambizione del Gruppo a diventare il partner strategico nello sviluppo di reti energia a supporto della transizione energetica» ha sottolineato Hakan Ozmen, EVP Project Business di Prysmian (La Nuova Sardegna)

La nuova infrastruttura consentirà una maggiore integrazione tra le diverse zone di mercato e un più efficace utilizzo dei flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili, che sono in costante aumento. (La Nuova Sardegna)

La società guidata da Stefano Donnarumma investirà nei prossimi anni circa 3,7 miliardi coinvolgendo nella realizzazione dell’opera circa 250 imprese (la Città di Salerno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr