Aleppo, il grido di dolore dell'Unicef: "Bambini lasciati morire, mancano le scorte"

Un medico sul campo: "I bambini con poche possibilità di sopravvivenza troppo spesso vengono lasciati morire perché le scorte sono poche e limitate". Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia. "L'Onu ha smesso di contare i bambini morti in Siria nel ... Fonte: Today Today
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....