Samsung trascinata in tribunale per un problema del Galaxy S20

Samsung trascinata in tribunale per un problema del Galaxy S20
Tecnoandroid SCIENZA E TECNOLOGIA

Samsung si rifiuta di pagare i costi delle riparazioni dei Galaxy S20. Si dice che Samsung fosse a conoscenza del difetto ma si rifiutò comunque di offrire una riparazione gratuita.

Secondo lo studio legale, i dispositivi in questione avrebbero un errore diffuso che Samsung avrebbe deliberatamente nascosto.

La serie di smartphone Galaxy S20 è al centro della causa legale collettiva intentata presso il tribunale distrettuale federale del New Jersey (Tecnoandroid)

Su altri giornali

L’errore rende sempre più improbabile, ai nostri occhi, che venga presentato ad agosto, ma come sempre vi riporteremo maggiori informazioni non appena disponibili La notizia che vi riportiamo oggi non riguarda un leak, quanto la comparsa di Galaxy S21 FE sul sito ufficiale di Samsung Messico. (Androidworld)

I possessori degli smartphone Galaxy S20 hanno trascinato in tribunale la Samsung per una grave falla: di cosa si tratta. La serie in questo è finita al centro della causa legale collettiva intentata presso il tribunale distrettuale federale del New Jersey, negli Usa. (Computer Magazine)

Ma forse non è tutto: l'update infatti ha un peso importante, di oltre 1 GB (precisamente 1024,94 MB), e questo lascia intuire che deve contenere qualcosa di ben più significativo delle solo patch, che normalmente si aggirano attorno ai 200 MB. (HDblog)

Samsung accetta la sfida degli AirTags di Apple e lancia Galaxy SmartTag+

Lo smartphone, inoltre, può essere acquistato anche a rate grazie al programma CreditLine di Confidis Samsung Galaxy S20 Ultra è in offerta su Amazon a soli 780€. (Telefonino.net)

PREZZO E PRIME CONSIDERAZIONI. Il nuovo Galaxy Book Pro 360 è attualmente disponibile nella configurazione con Core i7, 16 GB di RAM e 512 GB di storage ad un prezzo di 1.599 euro CPU INTEL E SOFTWARE SUPER INTEGRATO. (HDblog)

Lo SmartTag+ può anche ovviamente essere rintracciato attraverso la rete Galaxy Find, che è supportata dagli smartphone Galaxy iscritti al servizio Quando si utilizza l’app SmartThings lo SmartTag+ può essere rintracciato fino a una distanza di quasi 120 metri. (MobileWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr