Covid. Francia, per entrare test negativo ultime 24 ore. Sabato di proteste contro pass sanitario

Rai News ESTERI

Ora, per l'esponente dei gilet gialli, ''bisogna passare a un altro sistema che è quello della democrazia diretta''

Sabato di proteste contro pass sanitario "Abbiamo fatto un appello a manifestare, la rabbia è sempre più profonda'', spiega Maxime Nicolle, uno dei volti storici del movimento dei Gilet Gialli.

Francia, per entrare test negativo ultime 24 ore.

Questo movimento riunisce tutte le classi popolari della società'', spiega Nicolle. (Rai News)

Su altri media

Lo ha annunciato il segretario di Stato Clément Beaune su BfmTv. “Si potrà adattare a ciò che i prefetti riterranno necessario”, ha spiegato Beaune. (LaPresse)

Mentre a Biarritz una struttura è stata data alle fiamme. esteri. Vicino a Grenoble un centro è stato ricoperto di graffiti e allagato. (TG La7)

Serve un test negativo nelle ultime 24 ore per entrare da cinque Paesi. Coronavirus. La Francia riapre la Torre Eiffel. In attesa di capire l’andamento della variante la Delta, la Francia fa un ulteriore passo verso la normalità (News Mondo)

Sabato scorso 100mila persone hanno manifestato contro la stretta decisa dal presidente Macron. di Redazione Online. Due centri vaccinali vandalizzati in Francia durante le proteste del weekend contro le nuove misure anti-Covid. (TG La7)

Secondo la Direzione Generale della Salute, oggi le vaccinazioni hanno raggiunto il 45% della popolazione totale, con 30.339.179 persone immunizzate. La pressione sugli ospedali resta moderata, con 6.936 ricoveri da Covid19, 14 in più rispetto al giorno prima, quando questa cifra era scesa ai minimi da ottobre. (RagusaNews)

Il giorno dopo, è stata presa di mira una clinica a Urrugne, vicino Biarritz, nel sud-ovest, parzialmente distrutta da quello che i media locali hanno definito un incendio doloso. Sabato scorso, più di 100 mila persone sono scese in piazza in tutta la Francia per denunciare le nuove regole progettate per contrastare l'aumento dei contagi. (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr