Parma, ora tre scontri diretti in un mese: ma in mezzo ci sono Milan e Juventus

Parma, ora tre scontri diretti in un mese: ma in mezzo ci sono Milan e Juventus
TUTTO mercato WEB SPORT

Con soli venti punti raccolti fino ad ora, il Parma dovrà cercare di ottenerne almeno una decina nel corso di aprile, per pensare di potersela giocare fino in fondo: piano certamente fattibile, ma per portarlo a termine i crociati dovranno sicuramente aggiustare la fase difensiva

A nove giornate dalla fine e con solo quattro punti da recuperare al Torino (che, potenzialmente, potrebbero diventare sette in caso di vittoria del recupero contro la Lazio, ndr) il Parma affronterà un mese cruciale per capire realmente le possibilità di mantenere la categoria, con tre scontri diretti con le ultime quattro (Cagliari e Torino in trasferta, Crotone al “Tardini”) ma anche due big match contro Milan e Juventus, contro cui la squadra di D’Aversa dovrà in ogni modo tentare di fare punti. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altre testate

«Wylian Cyprien e Valentin Mihaila hanno interrotto l’allenamento di oggi per problematiche relative agli adduttori e saranno valutati nei prossimi giorni. Il Parma deve fare i conti con due infortuni di due giocatori chiave nella squadra di D’Aversa nell’allenamento di oggi. (MilanNews24.com)

Inzaghi prepara lo champagne: col punto contro il Parma, per la salvezza è questione di tempo

L'impressione è che l'impresa dell'Allianz Stadium abbia sbloccato definitivamente la formazione campana, che si era ritrovata su una china pericolosa a livello di risultati e ha saputo riscattarsi, ripartendo dal gol di Gaich in direzione di un nuovo campionato o quasi. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr