Nel Torinese, sindaco si rifiuta di fare le nozze omosessuali. La rabbia di Arcigay

"Spero che qualcuno a livello nazionale si batta affinche' anche gli amministratori, cosi' come avviene per i medici che non accettano l'aborto, possano essere obiettori di coscienza. Purtroppo pero' da quando e' entrata in vigore la legge, non si ... Fonte: Corriere Quotidiano Corriere Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....