Querelle Dacia Arena: Udinese calcio pronta lasciare lo stadio - TGR Friuli Venezia Giulia

Querelle Dacia Arena: Udinese calcio pronta lasciare lo stadio - TGR Friuli Venezia Giulia
TGR – Rai SPORT

Contemporaneamente, la Udinese calcio si impegna ad individuare un’area alternativa per la costruzione di un nuovo stadio, riprendendo in esame le pratiche a suo tempo avviate.

Questa decisione -prosegue la società bianconera nella nota- giunge anche a seguito delle pretestuose e reiterate contestazioni subite in questi ultimi anni dall’Udinese Calcio.

Il Club chiederà, inoltre, il rimborso di 48.530.000 €, somma pari alle spese sostenute per i lavori di abbattimento e ristrutturazione dell’impianto. (TGR – Rai)

La notizia riportata su altre testate

L’Udinese non andrebbe a chiedere alcun risarcimento né interesse ma solamente il rientro di quelle somme che sono state anticipate. Siamo già in contatto, come lo eravamo in altri tempi, con altri comuni per poter rifare – anche celermente – l’impianto altrove. (IlNapolista)

Siamo già in contatto, come lo eravamo in altri tempi, con altri comuni per poter rifare – anche celermente – l’impianto altrove L’ipotesi è che il club friulano possa ora lasciare Udine per andare a giocare nell’hinterland del capoluogo friulano. (Il Messaggero Veneto)

Udinese di nuovo su Tokoz: pronta ad offrire 1,5 milioni al calciatore

Coppa Italia, ufficiale: solo club di Serie A e Serie B fino al 2024. Quattro club invitati di Serie C. Coppa Italia, ufficiale: solo club di Serie A e Serie B fino al 2024. (Udinese Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr