Studentessa no-green pass si rifiuta di andarsene e fa saltare la lezione: quando la ''libertà di scelta'' diventa imporre la propria scelta a tutti

Studentessa no-green pass si rifiuta di andarsene e fa saltare la lezione: quando la ''libertà di scelta'' diventa imporre la propria scelta a tutti
il Dolomiti INTERNO

Alla fine della prima ora, però, l'addetto ai controlli ha segnalato l'irregolarità all'insegnante ed è stato chiesto alla studentessa di andarsene ma lei si è rifiutata

Studentessa no-green pass si rifiuta di andarsene e fa saltare la lezione: quando la ''libertà di scelta'' diventa imporre la propria scelta a tutti. E' successo all'Università di Bologna.

Alla fine della prima ora, però, l'addetto ai controlli ha segnalato l'irregolarità all'insegnante ed è stato chiesto alla studentessa di andarsene ma lei si è rifiutata. (il Dolomiti)

La notizia riportata su altri giornali

La replica degli altri studenti. “Noi ci siamo vaccinati per tornare in presenza dopo un anno e mezzo a distanza e siamo stati mandati a casa mentre la ragazza poteva benissimo seguire la lezione a distanza”, la replica degli altri studenti riportata da Repubblica. (Blitz quotidiano)

Bologna, studentessa no Green Pass si rifiuta di abbandonare l’aula: lezione sospesa e polemica tra gli studenti

La protesta è avvenuta durante la lezione di Psicologia cognitiva della professoressa Luisa Lugli nella struttura universitaria di via Azzo Gardino. La didattica mista infatti è garantita dall’università, dove invece l’accesso è regolato dal possesso di Green Pass vaccinale o da tampone. (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr