Ismett Palermo è l'ospedale più tecnologico in Europa

Giornale di Sicilia SALUTE

- PALERMO, 14 OTT - L'Ismett di Palermo è l'ospedale tecnologicamente più avanzato in Europa e fra i primi al mondo.

In tutta Europa sono soltanto due gli ospedali ad aver raggiunto il livello 7, a parte l'Ismett di Palermo, è riuscito ad ottenere lo stesso punteggio Cambridge University Hospitals NHS Foundation Trust.

Nessuno ospedale europeo ha raggiunto, invece, un livello superiore.

La valutazione è stata effettuata su tutta una serie di requisiti come per esempio infrastruttura, sicurezza, privacy, gestione e analisi dei dati, interoperabilità, sicurezza e qualità clinica

Le tecnologie avanzate adottate da Ismett hanno fatto raggiungere all'ospedale il punteggio 7 nella categoria "Acute", ovvero nella cura dei pazienti gravi. (Giornale di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il lavoro del CHIME. Ma cos’è il “College of Healthcare Information Management Executives” (CHIME)? “In tutta Europa sono soltanto due gli ospedali ad aver raggiunto il livello 7, Ismett ed il Cambridge University Hospitals NHS Foundation Trust, che ha ottenuto un risultato di un solo punto maggiore (livello 8)”, si legge nella nota. (Sky Tg24 )

In tutta Europa sono soltanto due gli ospedali ad aver raggiunto il livello 7, a parte l’Ismett di Palermo, è riuscito ad ottenere lo stesso punteggio Cambridge University Hospitals NHS Foundation Trust. (PalermoToday)

L’IRCCS ISMETT di Palermo è l’ospedale tecnologicamente più avanzato in Europa e fra i primi al mondo. È il commento di Angelo Luca, CEO di IRCCS ISMETT e vicepresidente di UPMC Italia per i Servizi Sanitari. (Diretta Sicilia )

Le tecnologie avanzate adottate da Ismett hanno fatto raggiungere all'ospedale il punteggio 7 nella categoria "Acute", ovvero nella cura dei pazienti gravi. Nessuno ospedale europeo ha raggiunto, invece, un livello superiore. (Giornale di Sicilia)

«CHIME- sottolinea Giuseppe Caruana, Direttore dei Servizi Informatici di ISMETT- è un’organizzazione, fondata nel 1922, che conta circa 2800 partecipanti attivi in 51 paesi nel mondo Le tecnologie avanzate adottate da ISMETT, hanno fatto raggiungere all’ospedale il punteggio 7 nella categoria “Acute”, ovvero nella cura dei pazienti gravi. (InSanitas.it)

In tutta Europa sono soltanto due gli ospedali ad aver raggiunto il livello 7, a parte l’Ismett di Palermo, è riuscito a ottenere lo stesso punteggio Cambridge University Hospitals NHS Foundation Trust. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr