Vaiolo delle scimmie, scatta la sorveglianza

IL GIORNO SALUTE

Carlo La Vecchia, epidemiologo della Statale, si aspetta che crescano anche in Italia, e non si preoccuperebbe se domani si toccasse la ventina, semplicemente perché è aumentata la sorveglianza.

Che potenzialmente riguarda tutti: l’ambiente GBMSM è rilevante solo dal punto di vista del tracciamento di molti dei primi casi accertati

di Giulia Bonezzi. "Al momento" la direzione Welfare della Regione "esclude la presenza di casi di vaiolo delle scimmie in Lombardia". (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo ha annunciato la vicepresidente e assessora al Welfare, Letizia Moratti: "Siamo in collegamento continuo con il governo, seguendo le indicazioni che ci vengono date. In Lombardia, la Regione ha attivato il proprio sistema di monitoraggio per vigiliare sul possibile emergere di casi di vaiolo delle scimmie. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr