Coronavirus Italia. "E' normale che su 7 vaccini, 2 abbiano avuto problemi" / LIVE

LA NAZIONE ECONOMIA

Ma ricordiamo che non è un dramma, abbiamo abbastanza vaccini e ne arriveranno altri come appunto Novavax e Sanofi.

Firenze, 18 giugno 2021 - "I risultati leggiamoli così: è normale che sui 7 vaccini che abbiamo sviluppato in un anno e che sono arrivati più avanti, due abbiano avuto problemi.

Ci possono esser almeno 5-6 motivi per cui i vaccini non funzionano in fase 3.

Dall'altro lato abbiamo altri 5 vaccini, se includiamo anche Novavax che ha avuto bellissimi risultati, che funzionano benissimo. (LA NAZIONE)

Se ne è parlato anche su altri giornali

E poi, la spesa pro capite è crollata di oltre duemila euro rispetto al 2019 riportando i consumi ai livelli del 1995. La pandemia da Covid-19 ci è costata ben 126 miliardi di euro: nel 2020 i consumi hanno visto un calo complessivo dell'11,7%, il secondo peggior dato dal dopoguerra. (ilGiornale.it)

Sono 1.400 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute nel report di mercoledì 16 giugno. Coronavirus, in Italia 1.400 nuovi casi e 52 vittime. (L'Eco di Bergamo)

I dati vengono elaborati quotidianamente dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari. I primissimi dati sono stati comunicati già nella mattinata di venerdì, durante una delle conferenze stampa "itineranti" che, il 18 giugno, è stata organizzata a Garniga Terme. (TrentoToday)

Sono 1.400 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Sono invece 471 i pazienti ricoverati in terapia intensiva con un calo di 33 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. (L'HuffPost)

C'è una decrescita dei casi in tutte le Regioni e cominciano ad essere numerosi i comuni dove non ci sono stati casi nelle ultime settimane». ABRUZZO. Sono 25 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo (ilmessaggero.it)

I tamponi analizzati sono stati circa 1.600 (479 molecolari e 1.122 rapidi). Questi i dettagli sulle vaccinazioni: stamani le somministrazioni sono arrivate a quota 390.865, comprese 144.865 seconde dosi. (Ufficio Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr