Di Battista: “Nuovo partito? Tour politico nelle piazze d'Italia, poi valuterò”

Sky Tg24 INTERNO

Mi manca la politica, le nottate passate a parlare di idee, di progetti, gli incontri in giro per l'Italia, i bagni di speranza”

Un tour che, come scrive su Facebook, proverà a “stimolare un dibattito pubblico su temi oscurati, nascosti, abilmente coperti da un sistema di potere che gode nel vederci distratti”.

“Per adesso faccio quello che più mi piace fare: battaglie politiche.

Poi si vedrà”. Dopo mesi di critiche nei confronti del Movimento 5 Stelle, Alessandro Di Battista ha annunciato che darà vita a un tour in tutta Italia insieme a “ex-colleghi, attivisti, cittadini dagli occhi aperti”. (Sky Tg24 )

Ne parlano anche altri media

Di Battista, ipotesi nuovo partito: chi potrebbe seguirlo. Da una parte l’implosione del Movimento 5 Stelle in appena tre anni, dall’altra la voglia di tuffarsi sugli elettori delusi per provare ad attirarli a sé con una nuova proposta politica. (Virgilio Notizie)

Infine l'analisi di Annalisa Cuzzocrea, firma di Repubblica, sull'idea dei tamponi gratis di Beppe Grillo che torna alle posizioni delle origini del Movimento 5 stelle sui vaccini (ASCOLTA IL PODCAST) Sul Quirinale poi, "ci sono già carte coperte ma mancano 9 settimane e mezzo". (La Repubblica)

E lo strumento potrebbe essere un nuovo partito. Il tour delle città annunciato in partenza da Siena sarà invece la prova generale. (Open)

Renzi: "Più credibile Di Battista di Conte"

È fedele a quanto ha sempre detto, il più nostalgico degli ex 5 stelle: oggi il problema non è il neofascismo, non sono i no Green Pass, non sono i temi che la politica mette al centro "solo per fingere di dividersi" Partirà dalla città che è - secondo l’ex deputato M5S - il simbolo della malefatta peggiore che si starebbe compiendo in questi mesi: l’acquisizione del Monte dei Paschi da parte di Unicredit, presieduta dall’ex ministro dell’Economia dem Piercarlo Padoan. (la Repubblica)

Alessandro Di Battista ora torna in campo, e lo fa fuori dal Movimento 5 stelle. Di Battista è molto critico con tutto il percorso fatto dal Movimento soprattutto da quando è entrato nel governo Draghi. (Today.it)

fedelissima del Sindaco, controfigura assidua dello stesso Melucci per tutta la prima parte della consiliatura, parafulmine delle insofferenze cittadine, a cui rimane la sola delega ai Lavori Pubblici. (Tarantini Time)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr