I cinque titoli peggiori del Ftse Mib, scivola Saipem

Adnkronos ECONOMIA

Sempre sul paniere principale della Borsa di Milano registrano ribassi oltre i tre punti percentuali Stm, Hera, Eni, Enel e Leonardo.

Fra le materie prime il greggio cede oltre cinque punti percentuali, con il Wti a 103,4 dollari al barile e il Brent a 108,8 dollari

Saipem affonda a Piazza Affari e guida la classifica dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib.

A Milano il Ftse Mib cede il 2,21% a 21.602 punti, mentre lo spread Btp-Bund viaggia in rialzo a 203 punti. (Adnkronos)

Su altre fonti

Male soprattutto le banche, con Bper (-4,82%), Banco Bpm (-2,93%), Unicredit (-3,96%). eduta in calo per Milano (Ftse Mib -0,80% a 21.615 punti) così come per le Borse europee con l'euro debole e il manifatturiero tedesco sceso ai minimi da 23 mesi. (La Sicilia)

I possibili scenari recessivi di fronte a una politica troppo aggressiva sui tassi da parte della banca centrale degli Stat Uniti restano un fattore di forte preoccupazione per gli investitori, quando i dati macroeconomici mostrano un'attività economica in rallentamento da entrambe le sponde dell'Atlantico. (Il Sole 24 ORE)

Piu' penalizzato il Dax di Francoforte (-0,9%). Scivola l'euro che tratta a 1,051 dollari ma ha toccato un minimo di 1,048. (Il Sole 24 ORE)

Borsa: Europa fiacca con petrolio, Milano contiene calo

mentre si conferma il rialzo del gas (+5,3%) che sfiora 134 euro al Mwh nonostante Ue e Norvegia abbiano deciso di intensificare la cooperazione per aumentare le forniture di gas a breve e lungo termine con l'obiettivo di abbassare i prezzi. (La Sicilia)

La Borsa, gli indici del 23 giugno 2022. Durata: 01:16. Seduta debole per le Borse europee, frenate dai cali di banche e auto che a livello continentale hanno registrato performance negative con gli indici settoriali in ribasso di oltre tre punti percentuali. (Notizie - MSN Italia)

Tra i titoli a minore capitalizzazione, in calo superiore al punto percentuale Mps dopo la presentazione del nuovo piano a un prezzo di 0,67 euro, sui minimi recenti In calo di oltre due punti percentuali Bper, Pirelli e Nexi, con le banche tendenzialmente deboli (Unicredit -1,8%, Intesa -1,3%). (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr