Fedez a processo per un pugno: Rovazzi nega

Fedez a processo per un pugno: Rovazzi nega
MilanoToday.it CULTURA E SPETTACOLO

Fedez a processo per un pugno. Il procedimento su quanto accaduto la sera del 4 giugno 2016 a Barzio (Lecco) chiama in causa Fedez, con l'accusa - respinta - di aver colpito con un pugno al volto il presentatore dell'evento, dj McCece.

Fedez torna in aula per la storia del pugno contro un dj durante il Festival Nameless.

L'agente discografico serbo Goran Ilic ha detto che sì, il pugno c'è stato.

Ha testimoniato anche Ilic, sostenendo di aver assistito al pugno dato da Fedez al volto di McCece con la mano destra (anche se l'artista è mancino)

Tra gli altri tre testimoni, Fabio Rovazzi, il quale ha negato che il pugno ci sia stato: niente più di una lite verbale tra i due, secondo lui. (MilanoToday.it)

La notizia riportata su altri giornali

I testimoni ascoltati, tra cui Fabio Rovazzi, hanno fornito versioni contrastanti in merito a quanto sarebbe accaduto quel 4 giugno di cinque anni. Fedez e le accuse sul presunto pugno al dj. Il difensore del rapper, l’avvocato Gabriele Minniti di Milano, aveva chiesto che l’udienza si svolgesse a porte chiuse, ma il giudice Antonella Singorile ha respinto la richiesta. (Today.it)

Fedez sotto accusa per un presunto pugno a un dj: Rovazzi lo difende
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr