Borsa Oggi, 12 gennaio 2022: Ftse Mib in rialzo, due velocità per Azimut e UniCredit

Borsa Oggi, 12 gennaio 2022: Ftse Mib in rialzo, due velocità per Azimut e UniCredit
Money.it ECONOMIA

Borsa Oggi, aggiornamento ore 13: Ftse Mib piatto a metà seduta. A ridosso del giro di boa, il Dax sale dello 0,34%, il Cac40 avanza di mezzo punto percentuale ed il Ftse Mib non fa registrare variazioni di rilievo.

Dal fronte macro, oggi il focus degli operatori era rivolto alle indicazioni arrivate dall’inflazione USA, salita a dicembre dal 6,8 al 7%.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 09:25: UniCredit sul fondo del Ftse Mib. (Money.it)

Su altre testate

Future Wall Street in parità. In attesa che, alle 15:30, inizino le contrattazioni a Wall Street, il future sul Dow Jones registra un +0,07%, quello sullo S&P500 segna un -0,04% ed il derivato sul Nasdaq un -0,06%. (Money.it)

L’indice FTSE All Share è in crescita dello 0,77% a 30.049,76 punti. In Cina, la borsa di Shanghai ha chiuso in terreno negativo con un calo dello 0,73%. (Il Sole 24 ORE)

Sulle piazze asiatiche, chiusura in territorio negativo per il Giappone. Tra le altre principali borse europee: Londra +0,16%, Parigi -0,5%, Madrid +0,46%,. (Il Sole 24 ORE)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +0,47%, Stellantis a +3,43% (13 gennaio 2022)

Superiori al mezzo punto percentuale anche i ribassi di Campari (-0,7%), Hera (-0,8%), Snam (-0,7%), Terna (-0,5%) e Unicredit (-1,1%) Il cambio euro/dollaro resta sopra quota 1,14, mentre lo spread tra Btp e Bund scende sotto i 138 punti base. (Il Sussidiario.net)

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha archiviato la seduta in positivo: +1,92% a 28.765,66 punti. L’indice FTSE All Share è in leggero rialzo dello 0,49% a 30.192,06 punti. (Il Sole 24 ORE)

Superiori al mezzo punto percentuale anche i ribassi di Amplifon (-2,4%), Moncler (-0,7%) e Stm (-0,6%) I rialzi più significativi sono quelli di A2A (+0,6%), Cnh Industrial (+1,7%), Enel (+0,6%), Italgas (+0,6%), Iveco (+3%), Stellantis (+1%), Stm (+1,8%), Terna (+0,6%), Unicredit (+0,6%) e Unipol (+0,7%). (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr