Vincenzo Riboni, primario di Vicenza, sospeso per aver denunciato la "gara degli aghi" nata su Whatsapp

"Era solo un gioco". Un gioco a discapito dei pazienti dell'ospedale San Bortolo di Vicenza, dove venne scoperta una chat Whatsapp tra infermieri che promuoveva la gara ad usare le cannule più grosse sui pazienti. Un "gioco" che il primario Vincenzo ... Fonte: L'Huffington Post L'Huffington Post
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....