I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora

I giovani che non ti aspetti: con Bove e Zalewski la Roma vince ancora
Altri dettagli:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Contro la Triestina terza vittoria in altrettante partite per la squadra di Mourinho.

La Roma vince la terza amichevole del suo precampionato battendo, dopo Montecatini e Ternana, la Triestina (serie C) di Bucchi al Nereo Rocco per 1-0.

Logico, dopo quasi due anni con pochissime apparizioni alle spalle.

Decisivi i due Primavera, bene Zaniolo. Chiara Zucchelli. Ti aspetti Zaniolo, che comunque ha dato buoni segnali, Dzeko o Mkhitaryan, e invece ecco Bove e Zalewski. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altre testate

a prima volta in "chiaro" della Roma di Mourinho, dopo i due test oscurati, è finita con una timida vittoria ma ha fornito indicazioni chiarissime su ciò che ha in mente l'allenatore portoghese. Per Mourinho, 90 minuti seduto: qualche braccio proteso in segno di timida protesta, applausi, indicazioni più generali che individuali (La Repubblica)

#Roma resta lontano l’accordo per il rinnovo di Lorenzo #Pellegrini. Su di lui resta vigile il Tottenham, visto che il ds Fabio Paratici è un suo grande estimatore. (LAROMA24)

Zalewski e Perez al termine di Triestina-Roma

Nel primo tempo c'è il top in attacco, con il rombo offensivo titolare: Dzeko centravanti, Pellegrini capitano e trequartista, a destra Zaniolo e a sinistra Mkhitaryan. In campo i giocatori del passato, l'unico rinforzo finora ufficializzato, il portiere titolare Rui Patricio, è rimasto a Trigoria con gli infortunati Calafiori, Darboe e Veretout. (LAROMA24)

Ci sta inculcando la mentalità di vincere ogni partita. Io sto bene qui, con la squadra, l’allenatore e i tifosi (AS Roma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr