Genova, una 34enne ricoverata con piastrine basse e trombi. Aveva ricevuto la prima dose di Astrazeneca il 27…

Genova, una 34enne ricoverata con piastrine basse e trombi. Aveva ricevuto la prima dose di Astrazeneca il 27…
Il Fatto Quotidiano SALUTE

Poi, come lo stesso ospedale, ha però riferito della terapia alla quale è stata sottoposta.

Nell’immediatezza del ricovero, la struttura ospedaliera, aveva riferito che la 34enne “non presenta sintomatologia associabile ad una trombosi”.

Vista la situazione di basso livello ematico di piastrine nel sangue, il nosocomio genovese ha ritenuto necessaria monitorarla in intensiva

La donna, originaria di Savona, è stata vaccinata lo scorso 27 maggio con la prima dose di Astrazeneca (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altre testate

È ricoverata presso l’ospedale policlinico San Martino dove sono in corso accertamenti una donna savonese di 34 anni che ieri, mentre si trovava al lavoro nel Tigullio, ha avvertito un forte mal di testa e si è recata autonomamente presso l’ospedale San Martino di Genova (IVG.it)

Ma deve essere una scelta politica – ha precisato – L’opione pubblica è inferocita sul vaccino AstraZeneca, le istituzioni non possono lasciare da soli i medici e le Regioni a difenderli» Sul vaccino di AstraZeneca, ha affermato l’infettivologo Massimo Bassetti ad Adnkronos che «serve una posizione chiara e definitiva di Aifa. (BlogSicilia.it)

La donna ha accusato un forte mal di testa e si è recata in autonomia al pronto soccorso. Non presenta sintomatologia associabile ad una trombosi. Una 34enne di Savona è ricoverata all'ospedale San Martino. (GenovaToday)

Genova, 34enne ricoverata al San Martino per piastrine basse. Era stata vaccinata con Astrazeneca

La donna ha riferito di essere stata vaccinata ad Alassio (Savona) il 27 maggio scorso con la prima dose di Astrazeneca. Un altro caso, sempre al Policlinico San Martino di Genova. (ilmessaggero.it)

La donna ha riferito di essere stata vaccinata ad Alassio (Savona) il 27 maggio scorso con la prima dose di Astrazeneca. "La donna, savonese, mentre si trovava al lavoro nel Tigullio ha avvertito un forte mal di testa e si è recata autonomamente presso l'Ospedale Policlinico San Martino" spiega la nota. (Telenord)

Per verificare la causa del basso livello di piastrine nel sangue ed evitare comunque un aggravamento delle sue condizioni, è stata avviata la terapia e sono in corso ulteriori esami La donna ha riferito di essere stata vaccinata ad Alassio il 27 maggio scorso con la prima dose di Astrazeneca (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr