Bollettino Covid Lombardia e Italia del 14 gennaio: nuovi positivi e morti

Bollettino Covid Lombardia e Italia del 14 gennaio: nuovi positivi e morti
IL GIORNO ESTERI

Valle d'Aosta Sono 587 nuovi positivi, il totale diventa quindi di 23.048 da inizio pandemia, secondo i dati del bollettino regionale.

Umbria Registrati altri otto morti e certificati 2.125 nuovi positivi, più 2,8 per cento sulle 24 ore precedenti, e 2.242 guariti.

Il 1 gennaio a Manaus c'erano 37 pazienti positivi e il 13 gennaio il numero è salito a 1.659, secondo i dati della Fondazione per la sorveglianza sanitaria. (IL GIORNO)

Su altre testate

La variante Omicron continua a diffondersi e i dati possono aiutare ogni individuo a comprendere l’effettiva situazione emergenziale di riferimento, quantomeno per l’Italia. La diretta testuale relativa ai dati del bollettino Covid, per quanto riguarda la giornata di venerdì 14 gennaio 2022. (SPORTFACE.IT)

ono 18.357 contagi da coronavirus in Veneto oggi, 14 gennaio 2022, secondo i numeri covid del bollettino della regione. FRIULI VENEZIA GIULIA. Sono 4.584 i nuovi contagi da coronavirus oggi 14 gennaio 2022 in Friuli Venezia Giulia, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. (Adnkronos)

Ora passerà alla Camera per la conversione in legge definitiva In arrivo un Dpcm con le eccezioni all'obbligo di esibire il green pass: la spesa al supermercato, la farmacia, l'ospedale, l'ambulatorio del medico di base o il veterinario. (Sky Tg24 )

Covid, le notizie. Agenas: occupazione intensive cala in 8 regioni, 6 oltre il 20%. LIVE

LAZIO - Sono 15.307 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 14 gennaio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. (Adnkronos)

I dati di nuovi contagi e morti nelle ultime 24 ore. I dati sono in arrivo nel pomeriggio dal ministero della Salute. (leggo.it)

I ricoverati sono 19.698 (+382 rispetto a ieri), di questi 1.679 sono in terapia intensiva (+11 rispetto a ieri). I dati relativi alla diffusione del COVID-19 in Italia sono aggiornati tutti i giorni nel pomeriggio attraverso il bollettino emanato ufficialmente dal Governo. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr