Richard Gere incanta al Magna Grecia Film Festival «Fascino immutato a 40 anni da Ufficiale Gentiluomo »

Richard Gere incanta al Magna Grecia Film Festival «Fascino immutato a 40 anni da Ufficiale Gentiluomo »
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Fascino immutato, a 40 anni dall’uscita del film «Ufficiale Gentiluomo», l’attore americano, che compirà 73 anni il 31 agosto, ha sfilato tra la folla mano nella mano con la moglie Alejandra Silva, ex modella, sposata il 5 maggio 2018, di 34 anni più giovane.

Richar Gere. Richard Gere mattatore a Catanzaro del Magna Grecia Film Festival nella serata del 5 gennaio.

Accompagnato in conferenza stampa dal direttore artistico della kermesse fondata 19 anni fa Gianvito Casadonte, Gere ha risposto alle domande sorseggiando una tazza di tè. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

I funzionari sanitari dello stato di New York hanno segnalato un caso di Poliomielite. Il virus della poliomielite è stato ora trovato in sette diversi campioni. Di acque reflue in due contee adiacenti a nord di New York City, hanno affermato i funzionari sanitari. (Periodico Daily)

«Bernardo mi disse Guarda, il film mi piace molto e anche tu, ma non mi piace la politica dentro il film. Io ho guardato i suoi documentari, mi sono piaciuti molto e così ho accettato di fare il film. (ilGiornale.it)

Nonostante siano passati quarant'anni da quando vestiva i panni di un affascinante affarista in Pretty Woman, il tempo per lui e per i fan del cinema non sembra essere passato. Con sé Richard Gere ha portato anche la moglie, Alejandra Silva, 33 anni più giovane di lui e che nel 2020 ha dato alla luce il loro secondo figlio insieme (Fanpage.it)

Gere e quella polvere di stelle su “Pretty Woman”, «impossibile da ricreare» VIDEO

Ed è questa in fondo la ragione per cui non è mai stato fatto un remake o un sequel del film: «Non ci sono mai stati progetti in questo senso Ma lui, che oggi di anni ne ha 72, rivela: «Non l’ho mai considerato come un punto di svolta, in realtà. (Corriere della Sera)

L’esordio della chiacchierata è tutto dedicato al suo amore per l’Italia: “Sono cresciuto in una cittadina molto, molto piccola nello stato di New York vicino a Syracuse, New York, ma una piccola città, Siracusa! Al Magna Graecia Film Festival, ha incantato il folto pubblico catanzarese con riflessioni e aneddoti sul cinema. (Positanonews)

Foto di Katia Ferraro. Per quanto riguarda il film Pretty Woman, in particolare, Richard Gere, ospite del Magna Graecia Film Festival, ha affermato: «All’epoca, anche se noi non lo sapevamo, quel film aveva quel tipo di magia. (Corriere della Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr