Cartelle esattoriali, come e quando conviene contestarle

Cartelle esattoriali, come e quando conviene contestarle
RagusaNews ECONOMIA

Scaduti tali termini o respinta l'istanza, l’avviso diventa definitivo ma si può comunque impugnare la cartella vera e propria per "vizi propri".

1) Vizi sopraggiunti dopo la notifica dell’accertamento, cioè se è stata notificata fuori termine.

2) Vizi relativi all’omessa notifica dell’accertamento fiscale, cioè quando la cartella arriva senza essere preceduta dall’avviso di accertamento, non pervenuto e notificato non correttamente o a un indirizzo sbagliato. (RagusaNews)

Ne parlano anche altri media

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati Ci sono 160 milioni di cartelle ancora in ballo e l’80% si riferisce al periodo 2000-2015. (ilmattino.it)

Cancellate le cartelle esattoriali più vecchie di 5 anni

Si procede su due fronti: la revisione del meccanismo di controllo e la cancellazione delle cartelle esattoriali più vecchie di 5 anni. Cartelle esattoriali, sospensione fino al 30 giugno. Nell’attesa che saranno cancellate le cartelle esattoriali più vecchie di 5 anni, l’attività di riscossione è stata sospesa fino al 30 giugno 2021, come previsto nel decreto Sostegni Bis (The Wam.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr