Covid, superati i 4 milioni di casi in Italia da inizio pandemia. Sale il tasso di positività

Covid, superati i 4 milioni di casi in Italia da inizio pandemia. Sale il tasso di positività
L'HuffPost INTERNO

Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 19.351 persone, in calo di 509 rispetto a ieri

Sono 14.320 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute.

Il tasso di positività è del 4,3% (+0,3% rispetto a ieri, quando era stato del 4%).

Sono 330.075 i tamponi molecolari e. antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. (L'HuffPost)

La notizia riportata su altri giornali

Sulla Nuova Sardegna in edicola il 30 aprile la diminuzione dei contagi Covid e il complessivo miglioramento dei parametri per la classificazione dell'Isola attualmente zona rossa. (La Nuova Sardegna)

Il bollettino di giovedì 29 aprile 2021. I tamponi processati sono stati 330.075 (totale: 58.240.981), per cui il tasso di positività è risalito al 4,3% (BlogSicilia.it)

Sono 330.075 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 19.351 persone, in calo di 509 rispetto a ieri (Gazzetta del Sud)

Coronavirus Italia e Toscana: attesa per i nuovi dati. Continua la discesa dei ricoveri

Nell'ultimo giorno sono morte 288 persone affette da Coronavirus per un totale di 120.544 decessi dall'inizio dell'epidemia. Attualmente positivi: 438.709 (-4.062). Deceduti: 120.544 (+288). Dimessi/Guariti: 3.449.955 (+18.088). (Tutto Napoli)

I casi totali, compresi morti e guariti, raggiungono quota 4.009.208. Sono 14.320 i nuovi contagi di Covid-19 in Italia ( ieri 13.385 ), a fronte di 330.075 tamponi giornalieri effettuati (ieri 336.336). (Sky Tg24)

E questa sarà un'altra giornata di bollettini, un'altra giornata di numeri che fotografano giorno dopo giorno la situazione. Roma, 29 aprile 2021 - Ricoveri che continuano a scendere, pressione sugli ospedali che progressivamente si attenua. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr