Crisi dei chip, Cnh blocca gli impianti per mancanza di forniture di semiconduttori

Crisi dei chip, Cnh blocca gli impianti per mancanza di forniture di semiconduttori
La Stampa ECONOMIA

La crisi delle materie prime si allarga sempre di più e colpisce il cuore produttivo dell’Italia.

Iveco é la divisione che si occupa dei veicoli commerciali, Iveco Bus e Heuliez Bus degli autobus e dei bus granturismo, FPT Industrial di motori e trasmissioni

Controllata da Exor, Cnh è presente in più settori industriali: con Case IH, New Holland Agriculture e Steyr nel campo dei trattori e le macchine agricole, con Case e New Holland Construction nelle macchine movimento terra. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

Dopo Paccar, Daimler Trucks, Traton e Volvo Trucks, questa volta a essere colpito è Cnh Industrial, gruppo industriale italo-statunitense. Cnh ha più di 30 impianti nel continente (circa il 60% del totale), di cui 25 che svolgono le attività menzionate nella nota. (Milano Finanza)

(Tsmc), annuncia di aver registrato nel terzo trimestre profitti record per 5,58 miliardi di dollari. L’azienda rimane costantemente impegnata a ottimizzare le operazioni produttive al fine di rispondere alla continua forte domanda e servire al meglio i propri concessionari e clienti”, conclude la nota (Il Fatto Quotidiano)

A livello di gruppo, l`Europa nel 2020 rappresentava il 49% dei ricavi. Cnh Industrial, inoltre, «rimane costantemente impegnata a ottimizzare le operazioni produttive al fine di rispondere alla continua forte domanda e servire al meglio i propri concessionari e clienti» (Il Sole 24 ORE)

La carenza di semiconduttori ferma anche Cnh a Torino

L'onda lunga della crisi dei semiconduttori colpisce meno di 5 mila addetti che staranno a casa per un massimo di otto giorni. E aggiunge nella nota ufficiale che annuncia gli stop produttivi obbligati che "l'azienda rimane costantemente impegnata a ottimizzare le operazioni produttive al fine di rispondere alla continua forte domanda e servire al meglio i propri concessionari e clienti". (la Repubblica)

Se non sei abbonato e vuoi continuare a leggere la notizia che ti ha portato fin qui, attiva la prova gratuita. Per sette giorni puoi navigare liberamente e sperimentare tutte le opportunità del sito. (Siderweb)

Cnh Industrial conta più di 30 impianti nel Vecchio continente (circa il 60% del totale), di cui 25 che svolgono le attività menzionate. A Torino l’azienda metterà in cassa integrazione per una settimana gli addetti dei reparti «drive line» e «ponti e cambi» dell’impianto Fpt Industrial di via Puglia. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr