MONTE VELINO, RIPARTITI I SOCCORSI: SI CERCA IL CORPO DI GIAN MARCO

MONTE VELINO, RIPARTITI I SOCCORSI: SI CERCA IL CORPO DI GIAN MARCO
MarsicaWeb INTERNO

Il trasferimento momentaneo del campo base si è reso necessario a causa della scarsa visibilità, dovuta alla nebbia, dal versante di Forme.

– Sono ripartite da poco le squadre di soccorso per il recupero del corpo di Gian Marco Degni.

L’area sulla quale si concentreranno le operazioni dovrebbe essere la stessa ( Colle del Bicchero) in cui sono state individuate e recuperate, nella giornata di ieri, le salme di Valeria, Gianmauro e Tonino

Stando alle prime informazioni, l’elicottero con a bordo i soccorritori, è partito da Ovindoli (MarsicaWeb)

La notizia riportata su altri media

Il protrarsi delle operazioni di ricerca, via terra e via cielo, con l’ausilio anche di importanti strumentazioni quali l’antenna RECCO, è stato anche oggetto di dibattito nei giorni scorsi. La Prefettura dell’Aquila informa che è stato da poco individuato il corpo di uno dei quattro escursionisti dispersi da domenica 24 gennaio sul Monte Velino, in Abruzzo. (Montagna.tv)

Si tratta di Gianmarco Degni, 26 anni, fidanzato di Valeria Mella. Il primo corpo ritrovato, nella giornata di ieri, è stato quello della 25enne Valeria Mella, giovane avezzanese. (Il Capoluogo.it)

E’ stato recuperato il corpo dell’ultimo dei quattro escursionisti dispersi dal 24 gennaio scorso sul Monte Velino, Gianmarco Degni, 26enne studente di Avezzano. Sul posto tra gli altri hanno operato anche i carabinieri del Rim, reparto interventi montani, che hanno effettuato i rilevi di polizia giudiziaria (Rete8)

Monte Velino, recuperato anche il corpo del quarto escursionista disperso

Monte Velino, trovati i corpi degli escursionisti dispersi a gennaio. . Ultimo aggiornamento: 14:09 Dispersi sul Velino, ricerche sospese per il maltempo: decisivo tavolo tecnico in Prefettura. (Il Messaggero)

Il Prefetto dell’Aquila, Cinzia Torraco, intende manifestare la propria affettuosa vicinanza ai familiari delle vittime e a tutta la comunità marsicana, scossa dalla perdita dei propri cari concittadini. (MarsicaWeb)

È stato recuperato questa mattina anche l’ultimo corpo dei quattro escursioni dispersi sul Monte Velino. Si concludono, quindi, le attività nella zona condotte incessantemente fin dal 24 gennaio, giorno del tragico incidente. (Zonalocale Abruzzo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr