Montecorice, spara alla moglie pensando fosse un cinghiale: 60enne in ospedale

Montecorice, spara alla moglie pensando fosse un cinghiale: 60enne in ospedale
StileTV INTERNO

L’episodio si è verificato ieri sera, intorno alle ore 20, in località Giungatelle del comune di Montecorice.

Spara nell’orto pensando fosse un cinghiale, invece era la moglie, che finisce in ospedale con una ferita da arma da fuoco.

Sul posto è giunta un’ambulanza medicalizzata Gi.Vi.

del Saut di Santa Maria, che ha trasportato la consorte in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania

. (StileTV)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I carabinieri della compagnia di Agropoli, agli ordini del capitano Fabiola Garello, hanno appurato che l’arma dalla quale è partito il colpo era detenuta legalmente La donna è stata soccorsa e ricoverata nell’ospedale di Vallo della Lucania. (anteprima24.it)

L'uomo che spara alla moglie scambiandola per un cinghiale. Sul posto, oltre ai carabinieri della compagnia di Agropoli, sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato la malcapitata all'ospedale San Luca di Vallo della Lucania: i medici l'hanno condotta subito in sala operatoria, ma le sue condizioni di salute fortunatamente non sono gravi. (Today.it)

Spara alla moglie confondendola per un cinghiale: incidente nel cilentano

Sfortuna volle che dall'altra parte non ci fosse un animale, bensì sua moglie: la donna, 64 anni, è stata soccorsa da un'ambulanza e trasportata al Pronto Soccorso dell'ospedale San Luca di Vallo della Lucania, dove i sanitari hanno riscontrato una ferita da arma da fuoco alla spalla, giudicata per fortuna non grave. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr