Grom, che succede al marchio di gelati nato a Torino?

Corriere della Sera Corriere della Sera (Economia)

La situazione societaria è però mutata da diversi anni: ora la proprietà è della multinazionale anglo-olandese Unilever che sembra avere altri progetti.

Saranno ricollocati, assicura Unilever, in altre gelaterie che indica l’Italia ancora come «paese strategico» per Grom.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.